• 2 Febbraio 2023 21:55

Roma-Adidas: i dettagli delle maglie 2023-24

DiMatteo Cirulli

Gen 17, 2023
Collage maglie Roma

La causa di New Balance alla Roma prosegua per la sua strada, con l’attuale sponsor tecnico che vuole far valere la clausola di ”Right of First Refusal”, ovvero la possibilità di pareggiare l’offerta di un concorrente e che obbligherebbe la Roma a rinnovare il contratto con la New Balance. Nonostante ciò continuano i rumor che vedrebbero l’Adidas come prossimo sponsor tecnico dei giallorossi a partire proprio dal prossimo giugno. Così come annunciato dal sito specializzato in magliette FootyHeadlines, infatti, emergono i primi dettagli sulle divise che indosseranno Pellegrini e compagni la prossima stagione.

Ritorno al passato

L’incontro tra Adidas e Roma c’è già stato due volte nella storia del club giallorosso: il marchio tedesco ha infatti vestito il club per due volte, dal 1977 al 1979 e dal 1991 al 1994. E proprio da quest’ultimo periodo Adidas vuole ricominciare la sua avventura in giallorosso. Secondo FootyHeadlines, infatti, la prima maglia della Roma per la stagione 2023-24 sarà fortemente ispirata a quella del 1992-1994. Torna infatti sulla prima divisa da gioco il Lupetto di Gratton, sarà invece assente il colletto, che verrà comunque ricordato da una serie di linee che richiamano quelle della maglia storica indossata dai giallorossi per due stagioni consecutive.

Maglia Roma 1992-94
La maglia della Roma per le stagione 1992-94

Scompare il colore unico sulle maniche, al suo posto ci saranno due linee, una scelta più elegante, che va inoltre a richiamare le iconiche ”strisce” sulle spalle del marchio tedesco, che nel 2023-24 si presenterà con il nuovo logo, che abbandona la nomenclatura del marchio, lasciando esclusivamente lo stemma. Il main sponsor sarà, a meno di sorprese, Digitalbits, forte di un contratto fino al 30 giugno 2024.

maglia Home 2023-24
La maglia ipotizzata da FootyHeadlines per la stagione 2023-24

Il futuro passa per la tradizione

La seconda maglia non sarà bianca. Il colore è infatti leggermente sporcato. Sarà presente il nuovo logo della Roma, ma l’Adidas, attenta ai particolari, ha deciso di portare in auge nuovamente la storica sigla ASR. La texture della maglietta sarà infatti caratterizzata dalla sigla e da dei mosaici che richiamano i pavimenti dell’antica Roma. Il marchio Adidas e lo sponsor saranno neri, così come le bande sulle spalle, le maniche seguiranno il colore della maglietta. Ma non è l’unico dettaglio: all’interno del colletto è infatti possibile trovare un riferimento alla canzone ‘”Campo Testaccio” il primo storico inno del club. Nella maglia infatti è citato parte del testo: ”Undici atleti Roma chiamò”.

Seconda maglia 2023-24
La maglia ipotizzata da FootyHeadlines, via @fmcustomkits

Back in black

Sarà invece nera la terza maglia. Il Third Kit vedrà nuovamente il Lupetto di Gratton protagonista, questa volta completo delle sue tre bande colorate e dello sfondo bianco. I tre cerchi del logo sono i protagonisti di questa maglia, come è possibile vedere dalle bande sulle spalle, che riprendono gli stessi colori, così come la fantasia sulle maniche, non ancora definitiva, ma che vedrà intrecciarsi i tre colori. Il riferimento per questa maglietta è l’iconica maglia del 1978-79, il ‘Ghiacciolo”(così soprannominato per i colori di riferimento), rilanciata anche dal club giallorosso nella sezione ”Retro”. I colori utilizzati per sponsor tecnico e main sponsor saranno bianchi, così da richiamare l’ultimo elemento del Lupetto di Gratton, lo sfondo.

Matteo Cirulli

Romano e romanista, tutto fare de Al Circo Massimo, dalla regia ai Social Network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *