• 18 Giugno 2024 4:37

Roma-Hellas Verona 1-0: Solbakken decisivo

DiAndrea Sbardella

Feb 19, 2023
Roma- Verona

Nella serata dei grandi assenti (Dybala e Pellegrini) e con un attacco totalmente rivoluzionato, la decide il norvegese con un gol da centravanti che regala una vittoria preziosissima per la corsa Champions.

Si parte con la Curva Sud che mostra la propria solidarietà ai Fedayn dopo i fatti di Belgrado. Mourinho deve rinunciare a Dybala e lascia in panchina Pellegrini, ma rilancia dal 1′ il reintegrato Karsdorp. La situazione infortuni in casa giallorossa sembra non aver tregua, infatti al 15′ Abraham è costretto al cambio dopo un colpo alla palpebra sinistra, così l’attacco è completamente stravolto con El Shaarawy e Solbakken alle spalle di Belotti. Le occasioni faticano ad arrivare: la prima vera conclusione si verifica al 36′ con un tiro di Spinazzola deviato in angolo da Montipò. Nei minuti di recupero arriva la svolta: Cristante imposta, Spinazzola di tacco ricama un assist meraviglioso per Solbakken, che con un diagonale sinistro e preciso non sbaglia. La Roma va quindi in vantaggio al termine della prima frazione di gioco.

Nella ripresa il piano tattico è chiaro: la Roma si compatta in difesa e cerca di sfruttare eventuali ripartenze, mentre il Verona si butta in avanti alla ricerca del pareggio. Zaffaroni, l’allenatore dei gialloblù prova ad agguantare un punto inserendo altri giocatori offesnsivi, come Lasagna e Braaf. Il numero di attacanti tuttavia non aiuta la manovra offensiva del Verona, che non arriva quasi mai al tiro in porto, lasciando gestire in tranquillità la seconda frazione di gioco ai giallorossi. L’unica vera occasione del secondo tempo arriva nel recupero, con un colpo di testa ravvicinato di Belotti sul quale Montipò si supera con un’ottima parata. La Roma vince e si porta al terzo posto in classifica.

Le formazioni ufficiali:

Roma(3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Bove, Spinazzola; El Shaarawy, Solbakken; Abraham

A disp.: Boer, Svilar, Celik, Llorente, Kumbulla, Zalewski, Wijnaldum, Matic, Pellegrini, Camara, Tahirovic, Volpato, Majchrzak, Belotti

All.: Mourinho

Hellas Verona(3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Dawidovicz; Depaoli, Duda, Tameze, Doig; Lazovic, Ngonge; Gaich

A disp.: Berardi, Perilli, Zeefuik, Ceccherini, Coppola, Faraoni, Abildgaard, Cabal, Braaf, Joselito, Kallon, Lasagna, Terracciano, Verdi

All.: Zaffaroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy