• 3 Febbraio 2023 1:24

Roma-RKC Waalwijk 3-0: in gol Abraham, El Shaarawy e Zaniolo

DiAndrea Sbardella

Dic 22, 2022
Anteprima partita (2)

I giallorossi chiudono il ritiro in Portogallo con una vittoria netta contro gli olandesi, che sbagliano un rigore. Adesso testa al campionato, con la sfida del 4 gennaio contro il Bologna.

Alle 16 (ora italiana) si è giocata la terza, e ultima, amichevole della Roma nel ritiro in Portogallo. All’Estadio Municipal di Albufeira, Mourinho schiera i propri ragazzi con il 4-2-3-1: Rui Patricio in porta; Celik, Kumbulla, Ibanez e Zalewski a completare il reparto difensivo; Matic e Bove in mediana con Zaniolo, Pellegrini ed El Shaarawy a supporto di Abraham unica punta. Proprio il numero 9 apre le danze: dopo una giocata personale, l’inglese scambia con El Shaarawy e infila il portiere Pereira, portando la Roma in vantaggio al 3′. Dopo il pericolo scampato del possibile pareggio olandese con Jozefzoon che, a tu per tu con Rui Patricio, spara alto, i giallorossi trovano il raddoppio: Zaniolo, tra i più in forma, salta il portiere e mette in mezzo per El Shaarawy che, da pochi passi, insacca al minuto 19. Gli uomini di Mourinho, prima dell’intervallo, sfiorano più volte il terzo gol, prima con il palo di Zalewski e poi con un errore sotto porta di Pellegrini.

Nel secondo tempo si riparte con diversi cambi (Karsdorp, Mancini, Spinazzola e Cristante) e con la Roma che torna alla difesa a 3. Dopo pochi minuti nella ripresa Abraham ruba palla e serve Zaniolo che cala il tris. Continua la girandola di cambi con Volpato, Camara, Shomurodov e Vina, e con i giallorossi che si rendono ancora pericolosi con Pellegrini. Con il risultato acquisito i capitolini abbassano l’attenzione e Kumbulla, commette un’ingenuità che regala il rigore al Waalwijk. Dal dischetto Seuntjens colpisce la traversa e il risultato non cambia. La Roma termina quindi il ritiro in Portogallo con due vittorie e una sconfitta. Mourinho ha concesso qualche giorno di riposo alla squadra, che si ritroverà dopo le festività natalizie a Trigoria per cominciare a lavorare alla prima sfida ufficiale del 2023: il 4 gennaio all’Olimpico contro il Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *