• 3 Giugno 2023 19:09

Roma-Casa Pia 1-0: la decide El Shaarawy

DiAndrea Sbardella

Dic 19, 2022
Anteprima partita (1)

I giallorossi si riscattan, dopo la sconfitta di 3 giorni prima con il Cadice grazie al gol del Faraone. Pellegrini out per infortunio.

Alle 20 (ora italiana) all’Estadio Municipal di Albufeira si è disputata la seconda amichevole del ritiro in Portogallo della Roma contro la rivelazione portoghese del Casa Pia, 5° nel proprio campionato. Dopo il test della difesa a 4, bruscamente interrotto dall’espulsione di Vina nel primo tempo col Cadice, Mourinho torna alla difesa a 3, con qualche novità negli interpreti: in porta confermato Svilar; difesa guidata da Smalling con Mancini e Ibanez ai suoi lati; corsie laterali presidiate da Celik e Zalewski con Cristante e Bove in mediana; sulla trequarti Pellegrini a supporto del tandem d’attacco El Shaarawy-Zaniolo.

Segnali di ripresa da parte delle compagine giallorossa, soprattutto nel primo tempo, con un gioco più verticale e negli spazi, che ha messo in difficoltà la difesa avversaria. La prima occasione è per Ibanez ( gol di testa annullato per fuorigioco), ma poi è El Shaarawy a sprecare due opportunità nitide non inquadrando lo specchio della porta. I momenti decisivi della partita arrivano a pochi minuti di distanza; al 32′ Pellegrini è costretto al cambio per una forte contusione alla tibia sinistra, al suo posto entra Matic che, al suo primo pallone toccato, verticalizza nello spazio per El Shaarawy che non si fa pregare e, al 34′, porta in vantaggio la Roma. I giallorossi avrebbero anche l’occasione di raddoppiare pochi istanti dopo, ma Zaniolo sciupa tutto calciando addosso al portiere.

Nella ripresa Mourinho tende ad allungare il minutaggio dei suoi, effettuando solo 3 cambi: Kumbulla, Spinazzola e Abraham. La squadra capitolina non rischia più di tanto, il Casa Pia infatti si fa vedere in avanti solo con alcune conclusioni da fuori area, sballate. Il risultato non cambia e la Roma porta a casa una vittoria che aiuta il morale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *