• 28 Gennaio 2023 17:47

Roma-Real Betis 1-2: seconda sconfitta nel girone per i giallorossi

DiMatteo Cirulli

Ott 6, 2022
Anteprima partita

Allo stadio Olimpico è andata in scena la terza giornata del girone C di Europa League. La Roma cade contro il Real Betis negli ultimi minuti, grazie al gol di Luiz Henrique all’88’. I giallorossi, che ritrovano Mourinho in panchina dopo la sua assenza nel match contro l’Inter a San Siro, si schierano con il solito 3-4-2-1, con Dybala e Zaniolo dietro Abraham, assente Pellegrini per problemi muscolari. Il tecnico del Betis propone il suo classico 4-2-3-1, con Canales, Fekir e Joaquin dietro William Jose unica punta. Il match inizia subito con due infortunati, la Roma è costretta a sostituire Celik per un intervento di Mancini, al suo posto entra Spinazzola, con Zalewski che andrà quindi a coprire la fascia destra. Per il Real Betis invece si infortuna Fekir, al suo posto entra colui che deciderà la partita, Luiz Henrique. Il match lo sblocca la Roma al 34′, grazie al gol del solito Dybala che su rigore, assegnato tramite una segnalazione var per un tocco di mano. Il pareggio degli spagnoli arriva 6 minuti dopo con un tiro di Rodriguez, ennesimo gol da fuori area subito dai giallorossi in questa stagione. Il primo tempo termina in pareggio con ben 3 ammoniti nel Betis, tra i quali c’è una vecchia conoscenza della Roma, Luiz Felipe, che nella Capitale ha giocato, ma sponda biancoceleste. Nel secondo tempo gli spagnoli abbandonano il possesso palla e cercano di difendere la propria porta cercando di ripartire in contropiede, concedendo spazio ai giallorossi che tuttavia non riescono mai a impensierire eccessivamente Bravo. La beffa però arriva all’88 quando su contropiede il Betis riesce a trovare Rodri che, dopo aver superato in velocità Zalewski, crossa sul secondo palo, dove trova Luiz Henrique che, sfruttando una marcatura discutibile di Spinazzola, colpisce di testa battendo con una parabola Rui Patricio sul secondo palo. Il match termina quindi con una sconfitta per la squadra di Mourinho, complicando ulteriormente un girone di per se già complicato.

Le formazioni ufficiali

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibañez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski; Dybala, Zaniolo, Abraham. 
A disposizione: Boer, Svilar, Belotti, Shomurodov, Vina, Camara, Kumbulla, Spinazzola, Bove, Volpato, Tripi, El Shaarawy. 
Allenatore: José Mourinho

Betis (4-2-3-1): Bravo; Ruibal, Pezzella, Luiz Felipe, Miranda; Rodriguez, Guardado; Canales, Fekir, Joaquin; William Jose. 
A disposizione: Rui Silva, Fernandez, Gonzalez, Akouokou, Ruiz, Iglesias, Henrique, Carvalho, Moreno, Sbaaly, Rodri.
Allenatore: Manuel Pellegrini

Matteo Cirulli

Romano e romanista, tutto fare de Al Circo Massimo, dalla regia ai Social Network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *