• 3 Febbraio 2023 2:11

Roma-Yokohama 3-3: la Roma non sa più vincere

DiAndrea Sbardella

Nov 28, 2022
Anteprima partita (3)

Nella seconda e ultima partita della tournée giapponese la Roma pareggia ancora. La squadra giallorossa va sotto al primo tempo ma nella ripresa reagisce e trova il pari nel finale.

Al Japan National Stadium di Tokyo, alle 11:30 (ora italiana), va in scena la seconda amichevole della Roma contro lo Yokohama F. Marinos. Mourinho ripropone una squadra a metà tra titolari e giovani provenienti dalla primavera: Svilar in porta; difesa guidata da Smalling con Ibanez e Kumbulla ai lati; centrocampo a 5 con Celik e Missori laterali, in mezzo Tahirovic, Matic e Camara; in avanti il tandem El Shaarawy-Abraham.

Prima frazione di gioco che vede una Roma passiva e inconcludente, che subisce la vivacità degli avversari e va sotto già al 9′ con un gol di testa di Eduardo. Svilar è poco reattivo e si fa passare il pallone sotto le gambe. La reazione dei giallorossi è timida, e poco prima della fine del primo tempo lo Yokohama trova il raddoppio. Nishimura calcia e prende il palo, ma la sfera colpisce la schiena di Svilar ed entra in rete.

Nel secondo tempo Mourinho cambia: inserisce Volpato, Shomurodov e Zaniolo. Proprio gli ultimi due vanno più volte vicino al gol, fino a trovarlo al 69′ proprio con il numero 22, che di sinistro accorcia le distanze. Ma l’1-2 dura pochissimo, perché Matsubara con un’ottima conclusione trova il gol del 3-1. A 5 minuti dal termine Ibanez, con una buona iniziativa personale, trova la seconda rete della Roma. Nel finale arriva anche il pareggio di Shomurodov, con un tap-in sotto porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *